L’Avversario a Lamezia

Settimana scorsa sono stata a lavorare con una troupe di Sept à Huit di TF1 a Lamezia Terme. La storia era di cronaca nera. Una donna tenuta sequestrata per dieci anni in condizioni di vita indicibili (secondo quello che lei racconta e secondo quanto testimonia il suo corpo) da un uomo che già lo aveva fatto con un’altra donna 22 anni fa. Non avevo mai … Continua a leggere L’Avversario a Lamezia

Tra le vittime di Mladic c’è anche lo Stato fallito della Bosnia Erzegovina – mio su Eastwest

L’ex Generale serbo è stato condannato all’ergastolo per genocidio. “La giustizia esiste”, dice Ado Hasanovic, regista che a Srebrenica ha perso trenta familiari. “E la vita deve andare avanti”. Ma per la giornalista Azra Nuhefendic, “l’odio tra etnie si è approfondito molto negli ultimi 20 anni” Qual è la fine giusta per un criminale di guerra? Difficile dirlo. Ieri abbiamo visto quella di Ratko Mladic, … Continua a leggere Tra le vittime di Mladic c’è anche lo Stato fallito della Bosnia Erzegovina – mio su Eastwest

“Mladic i nostri vicini serbi continuano ad osannarlo” mio articolo sul Fatto Quotidiano

22/11/2017 “È tutta una bugia! È tutta una bugia!” l’ex-generale serbo bosniaco dà in escandescenze quando il giudice del Tribunale Penale Internazionale dell’Aja, Alfonso Orie, decide di andare avanti con la lettura della sentenza anche se l’imputato, appunto lui, Ratko Mladic, aveva tentato di posporla per problemi di salute, ipertensione, aveva detto l’infermiera. Ma a 22 anni dalla prima incriminazione nemmeno i giudici di un … Continua a leggere “Mladic i nostri vicini serbi continuano ad osannarlo” mio articolo sul Fatto Quotidiano

L’Aja condanna all’ergastolo Ratko Mladic, il boia di Srebrenica – su Radio Fujiko

Dopo la latitanza e la cattura, il generale Ratko Mladic è stato condannato all’ergastolo per il genocidio di Srebrenica, durante la guerra nell’ex-Jugoslavia. Una condanna tardiva ma importante. Ancora più difficili gli sforzi delle famiglie delle vittime contro il contingente Onu olandese che permise a Mladic di effettuare il massacro. Oggi l’ex-Jugoslavia è ancora divisa. L’intervista a Cecilia Ferrara di Radio Bullets. Vai all’articolo su … Continua a leggere L’Aja condanna all’ergastolo Ratko Mladic, il boia di Srebrenica – su Radio Fujiko

L’Asgi porta in Minniti e Alfano in tribunale

Da Il Fatto quotidiano 14/11/2017 Il Ministero degli esteri e il Ministero degli interni italiani dovranno spiegare ai giudici del Tar del Lazio perché i soldi della cooperazione e dialogo con l’africa vanno in forniture militari alle autorità libiche, in particolare alla guardia costiera di Tripoli che una settimana fa si è scontrata in mare con l’ONG tedesca Sea Watch. I volontari dell’ong hanno accusato … Continua a leggere L’Asgi porta in Minniti e Alfano in tribunale

«Aiutate i migranti in Libia». La proposta indecente di Minniti alle Ong – Il Dubbio

Due milioni di euro per lavorare in tre centri di detenzione per migranti in Libia: Tarek al Sika, Tarek al Matar e Tajoura. È quanto ha stanziato il governo italiano tramite il Ministero degli Esteri per un bando rivolto alle ong italiane che ieri (7 novembre) si sono riunite presso la sede della AICS (Agenzia della Cooperazione Italiana ovvero Ministero degli Esteri) a Tunisi. Il … Continua a leggere «Aiutate i migranti in Libia». La proposta indecente di Minniti alle Ong – Il Dubbio

Lavorare nei campi libici? Il dilemma delle Ong italiane

Il governo ha pronti due milioni di euro per dei progetti nei famigerati centri di detenzione. “L’importante è esserci, per non abbandonare i migranti”, dice il vice ministro Giro. Ma molti temono di legittimare così un sistema criminale. Ieri il primo confronto a Tunisi Cecilia Ferrara Mercoledì, 08 Novembre 2017 Camion carichi di migranti arrivano al centro di detenzione di Gharyan, Libia, 12 ottobre 2017. … Continua a leggere Lavorare nei campi libici? Il dilemma delle Ong italiane