fine anno: da lontano

fine anno: da lontano

Siamo partite tutte, o quasi. Partite quelle che solitamente scrivono, rientrate dentro percorsi intimi che interrompono il flusso politico dello spazio pubblico. Le pause divengono essenziali, quando il ritmo delle cose ti prende troppo. Le persone avvedute, ricche di senso dell’equilibrio, che fa fare le cose con gusto e misura, si fermano sempre per tempo. Noi invece no.

Il nostro stop arriva di solito ad un passo dal limite estremo, spesso e volentieri entro il limite estremo e, qualche volta oltre il limite estremo.

E’ una notte fredda e, in questa casa confortevole. seduta su un incredibilmente largo sofa rosso, scrivo, penso, cerco online il regalo del cuore per uno dei gemelli. La BiH e’ lontana. Divisa come sempre, preda dei suoi paradossi. Mi arrivano attraverso facebook le notizie … DOSTA che si promuove alla televisione federale in prima serata, con le facce del suo triumvirato maschio: Darko, Demir, Brano.

I miei gradjani che preparano la beffa del babbo natale e dei pacchettini, si ritrovano la sera e colorano, cuciono, impacchettano insieme come alacri gnomi.

buona notte bih, buona fine anno a te a me a noi. Buona resistenza attiva da questi margini …

vale

Tags : ,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: