La neve a Roma

La neve a Roma

Quando scrivevo che Roma mi ricordava Belgrado, era per l’aria decadente, da vecchia p1130358signora, per le dimensioni da metropoli… Ma in questi giorni anche la temperatura e la neve hanno completato le similitudini in maniera inquietante. Salvo che la neve a Roma è molto meno e nessuno esce, sono tutti terrorizzati dal ghiaccio. Nessuno tranne me, che ho le gomme termiche praticamente sempre, non si sa mai dovessi improvvisamente fare una scappata nei Balcani e non ho tempo per montarle.
Invece i romani sabato 4 sono stati nei rispettivi quartieri, al sicuro. Anche se in genere ho scoperto che la città è fortemente zonizzata con questo  spiccato orgoglio di quartiere. Io ho scoperto che sono di roma est (sudest) i miei amici possono essere quelli delle borgate più a sud (Centocelle: i fratelli di campagna un po’ come i livornesi per i fiorentini) o a sud ovest (Testaccio: sono i fighetti, quelli che stanno dove ci sono tutti gli attori di Romanzo Criminale, dove posso prendere il caffè con i vips casual, comunque si possono frequentare). Ecco quelli di Roma nord, non ci parli nemmeno. Se per sbaglio inizi a parlare con uno e poi scopri che è di Montesacro, basta sorridere educatamente e girarsi dall’altra parte senza dire niente. Capirà.

Invece a Villa Certosa non so quanto ci resterò. Convinta che nella capitale l’inverno non ci fosse mai, ho affittato una casetta con delle gravi pecche di efficienza energetica. Invece Roma si sta trasformando in Belgrado sempre  di più e non riuscire a farsi una doccia completamente calda sta diventando un problema. Che risolvo lavandomi molto meno (perché facevo tutte quelle docce prima?).
Il problema è che sono troppo innamorata del quartiere, della strada. L’altro giorno nel pratino sgrauso dove porto max ho incontrato questo tizio con il cane. Intanto non lo avevo mai incontrato, ma sapevo già tutto di lui guardando solo il cane, femmina pitbull con molte cicatrici. Architetto (o professione analoga) sposato con la scrittrice (o qualche professione intellettuale analoga) sta poco lontano da casa mia. I due hanno preso questo cane che è stato trovato impiccato al fil di ferro, si sospetta che sia stato usato per combattimenti (ok questo ce lo aggiungo io). Lo hanno salvato, la cucciola bravissima con gli umani si sbranerebbe qualsiasi cane (o altro animale) che gli si para davanti e per questo lo tengono sempre al guinzaglio. Per fortuna, mi spiega l’uomo “abbiamo scoperto che è bravissima con i bambini. Anche se ora la portiamo meno a correre perché sai adesso la priorità sono loro, i bambini”. Fa una pausa e poi aggiunge “alla fine è un po’ come lilly e il vagabondo no? lei si sente trascurata perché nascono i bambini”. Annuisco comprensiva.

p1130355

Poi mi racconta (anche lui) della lotta che stanno facendo nel quartiere per ripristinare il prato, per farlo diventare verde pubblico perché in questo municipio c’è la stessa densità di abitanti di Hong kong e pochissimo verde, lo spazio vuoto si trova sempre il modo di riempirlo con cemento.  In effetti il prato, quando non c’è la neve, è abbastanza selvaggio, ad ogni passo che fai in quella giungla hai sempre il terrore di incappare in un cadavere. E spesso trovi delle scarpe spaiate e pensi che il cadavere lo hanno già trascinato via..
Il comitato di quartiere era riuscito a far votare il municipio su una delibera di esproprio, perché è ancora privato, fallita per uno o due voti con grande sconforto dei cittadini. E così se ne occupano loro. Ed è proprio quando il tizio mi chiede “Che ce la dai ‘na mano la prossima volta che lo puliamo?” che penso ma dove sono capitata? A Paperopoli? A Sprinfield? A Stars Hollow? (questa è difficile). E allora non voglio lasciare la piccola città.

Tags : , , , ,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...