Il tram numero 5 e il futuro

Dopo questi giorni passati assieme ai rifugiati eritrei ed etiopi di Piazza Indipendenza, dopo le cariche, dopo il disgusto a sentire tante notizie false e tendenziose e l’onda di razzismo, di bava alla bocca che ormai si manifesta ovunque, dopo i prima i romani, i prima la legalità, dopo la manifestazione di oggi che si è conclusa con un presidio che rimarrà in Piazza Venezia, dopo aver vissuto la fatica di queste persone, ormai in strada da una settimana che stasera si sono riorganizzate, hanno mandato la delegazione a prendere l’autorizzazione per il presidio in questura (fino a lunedì che … Continua a leggere Il tram numero 5 e il futuro

Guerriglia a Roma dopo lo sgombero dei migranti, bufera sulla Polizia e sul Campidoglio – mio articolo per Il dubbio

Il capo della Polizia, Gabrielli: “Gli scontri si potevano evitare”, il prefetto di Roma: “Si è trattato di un’operazione di cleaning”. È stata riaperta al traffico ma è ancora presidiata dalle forze dell’ordine, piazza Indipendenza, nel centro di Roma, dopo lo sgombero di ieri degli ex occupanti dello stabile di via Curtatone che da giorni si erano accampati nei giardini. E intanto domani è in programma nella Capitale un corteo dei movimenti di lotta della casa per protestare contro gli sgomberi. La manifestazione inizierà alle 16 e dovrebbe sfilare da piazza dell’Esquilino a piazza Madonna di Loreto, nel centro della … Continua a leggere Guerriglia a Roma dopo lo sgombero dei migranti, bufera sulla Polizia e sul Campidoglio – mio articolo per Il dubbio

Sgomberati con gli idranti – mio articolo per Il Dubbio

Tensione tra polizia, eritrei e somali che occupavano uno stabile a Roma Sono ancora in corso momenti di tensione in Piazza Indipendenza, in pieno centro di Roma. All’alba di questa mattina le forze dell’ordine hanno sgomberato con gli idranti i giardini della piazza, occupati da un centinaio di persone dal 19 agosto, in condizioni degradanti, dopo lo sgombero exsede Sipra dove abitavano, in un’occupazione, dal 2013. Sono in maggioranza rifugiati eritrei e somali, con i documenti in regola ma con difficoltà a trovare un alloggio, fra questi circa 40 bambini. Le forze dell’ordine avevano permesso alle famiglie con figli di rientrare … Continua a leggere Sgomberati con gli idranti – mio articolo per Il Dubbio

Processo Mafia Capitale: le zone grigie della mafia romana – mio articolo per Mediapart

Procès de Mafia Capitale: les «zones grises» de la mafia romaine 9 AVRIL 2017 PAR CECILIA FERRARA Deux ans après l’ouverture du procès, le témoignage de Massimo Carminati laisse entrevoir un nouveau type de mafia qui a réussi à infiltrer les plus hauts niveaux des institutions, de la mairie de Rome au ministère de l’intérieur. Mafia ou seulement système de corruption ? Le débat fait rage et questionne les limites de la définition de la mafia.   Due anni dopo l’apertura del processo, la testimonianza di Massimo Carminati lascia intravedere un nuovo tipo di mafia che è riuscita a infiltrare i … Continua a leggere Processo Mafia Capitale: le zone grigie della mafia romana – mio articolo per Mediapart

Radio bullets 15 maggio

Kosovo: crisi politica, picchiata sotto casa ex giornalista Xharra (foto)/ Albania: l’opposizione porta migliaia di persone in piazza contro Edi Rama / Nigeria: meningite, oltre mille i morti / Grecia: nuove misure di austerità, mercoledì sciopero generale / Papua Nuova Guinea: fuga in massa dal carcere / Vietnam: attacchi hacker e legami con il governo. questo e molto altro nel notiziario di Radio Bullets del lunedì curato da Alessia Cerantola, Paola Mirenda e con la rubrica settimanale Balkan Bullets a cura di Cecilia Ferrara. Ascolta “15 maggio 2017 – notiziario” su Spreaker. Continua a leggere Radio bullets 15 maggio