Così lontani così vicini

Così lontani così vicini Posted by lucy on 8 September 2009 , No comment Avevo iniziato il mio solito post sui vicini e sulle vicende di max, ma il post della vale mi ha fatto pensare. Ovvero mi ha fatto ripensare a quanto sono diverse le vite a Sarajevo e a Belgrado. Nella piccola città si è più al centro delle cose che succedono, la politica e le polemiche ti investono per la strada molto più rispetto a Belgrado. E sono così assurde che sembra di sognare, così lontane dalla realtà anche per chi sta a due passi. Ma ti … Continua a leggere Così lontani così vicini

Ossessione serba

Ossessione serba Posted by lucy on 5 May 2008 , No comment Penso di essere malata, mi sta prendendo questa ossessione sulla Serbia che mi preoccupa molto: non faccio altro che leggere il sito di B92 e tutto ciò che riguarda Belgrado e dintorni; mentre tutti gli italiani che conosco si stracciano le vesti per Alemanno sindaco di Roma e il ritorno del saluto romano al Campidoglio, io mi esalto perché Tadic accettava di farsi dare del traditore assistendo alla firma degli Accordi di Stabilizzazione e Accesso all’Ue, ultima mossa disperata per bloccare l’avanzata dei radicali e di Kostunica. Il … Continua a leggere Ossessione serba

Belgrado confidential, 30 gennaio 2008

Ok mi sento una traditrice, fedifraga, sleale, ma mi sono un po’ innamorata di Belgrado. Mi sembrava di essere la paesana nella metropoli. Da Sarajevo a Manhattan. Mi perdevo in queste strade enormi, il rumore continuo in un centro strapieno per il weekend, i negozi i venditori, i musicisti di strada, i giocolieri. Ero quasi intimorita, ma ogni tanto qualcuno si avvicinava e in perfetto inglese mi chiedeva se andava tutto bene e di cosa avevo bisogno. Una gentilezza disarmante. E poi i due fiumi che si incrociano, la Sava e il Danubio, sono bellissimi e questa città senza pudore vi … Continua a leggere Belgrado confidential, 30 gennaio 2008